Colomba Pasquale

Ad inaugurare la categoria ricette di questo blog sarà la COLOMBA di Pasqua!

Sicuramente una preparazione non veloce e non semplicissima, ma se fosse così, che gusto ci sarebbe a farsela in casa?

Consiglio di iniziare la preparazione intorno alle 13.00 di un giorno per poi cuocerla all’incirca il giorno dopo alla stessa ora.

Si comincia!

 

PRIMO IMPASTO

12 gr Lievito di birra

50 ml Latte tiepido

100 gr Farina 00

Si impasta il tutto, con il gancio di una planetaria e si lascia riposare per circa 30′, ossia fino al raddoppio del volume. Importante è la temperatura. Le correnti d’aria non aiutano e nemmeno gli sbalzi di temperatura. Quindi scegliete un posto, preferibilmente un contenitore in plastica, coprite con la pellicola e aspettate il tempo di lievitazione.

SECONDO IMPASTO

Al primo aggiungete:

80 ml Latte

100 gr Farina 00

Impastate nuovamente e ripetete l’operazione sopra. Mettete a lievitare e aspettate il raddoppio.

TERZO IMPASTO

Al secondo unite:

150 gr Farina Manitoba

60 gr Zucchero

50 ml Latte tiepido 

impastare energicamente per circa 15′ e aggiungere 80 gr di burro.

Lasciare lievitare, sempre nelle solite condizioni per circa 2 ore.

QUARTO IMPASTO

Prendete di nuovo il “malloppo” e ci aggiungete:

5 gr Sale

100 gr Zucchero

Buccia grattugiata di un arancio (non trattato)

50 gr Miele

6 Tuorli d’uovo (non buttate gli albumi)

250 gr Farina Manitoba

170 gr Burro

Impastate nuovamente fino ad ottenere un bel composto liscio e aggiungete 75 gr di cedro candito, e 75 gr di arancio candito (se non li gradite sostituiteli con gocce di cioccolata).

Il vostro impasto è pronto per riposare e lievitare almeno 12 ore. Quindi sistematelo per la notte e attendete l’indomani.

La mattina dopo, lavorate nuovamente l’impasto e lo mettete in uno stampo da colomba (da 1 kg) e di nuovo a lievitare per almeno 3 ore.

Nel frattempo preparate la glassa montando:

100 gr di farina di mandorle con 1 albume.

Una volta finita la lievitazione, spalmate delicatamente questa glassa sulla colomba e la decorate con mandorle (circa 40 gr) e granella di zucchero (circa 50 gr).

Attenzione a non eccedere con la glassa, rischiando che crescendo l’impasto in forno trabocchi cadendo sul fondo.

Accendete il forno a 200° e come ha raggiunto la temperatura inserite la colomba.

10′ e abbassate a 180° proseguendo la cottura per circa 50′.

La prova dello stecchino è sempre efficace.

Sfornate e fate raffreddare. Cospargete con lo zucchero a velo e …….mangiate!

Buona Pasqua!

 

 

Posted on aprile 11, 2017 in Ricette

Share the Story

Responses (2)

  1. Giuliana
    aprile 18, 2017 at 5:04 pm · Rispondi

    Grazie Maura per aver condiviso con noi la tua ricetta della colomba pasquale! Le appassionate di cucina ne saranno sicuramente felici, io preferisco di gran lunga ordinarla a te! Di certo l’ottimo risulatato è assicurato e poi altrimenti tu che ci stai a fare?

    • Maura
      aprile 19, 2017 at 9:43 am · Rispondi

      Assolutamente a disposizione! Ma sapervi ai fornelli con una mia ricetta e sopratutto soddisfatte di averla realizzata è comunque per me grande onore.
      Questa sicuramente non era molto allettante per chi lavora ed ha poco tempo a disposizione ma a breve anche ricette veloci da realizzare con pochi minuti.
      a presto Giuliana.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top