LONDRA

E’ stato un bel viaggio. Non me lo aspettavo. Ossia, i presupposti c’erano ma non credevo che Londra mi sarebbe piaciuta cosi tanto.

Anche dal punto di vista gastronomico …. noi italiani siamo sempre molto scettici e anche snob nei confronti della cucina di altri paesi, invece ho mangiato. E mangiato bene. Ottimo pesce, ottima carne, certo non ho mai chiesto un piatto di spaghetti …ma perché avrei dovuto? Si può resistere una settimana senza pasta.

WP_20160109_012WP_20160110_025
Ecco, quello che gli si può rimproverare è di non avere una passione per le verdure, saranno “crudisti” ma stanno sempre indietro (e parecchio) di cottura.
Però il cibo è sempre presente, in ogni parte cella città. Dai RISTORANTI turistici a quelli di lusso, dai fast food americani alla catena britannica con stile più salutistico.

IMG_6089WP_20160109_019IMG_5877

Tanti i MERCATI, ricchi di colori e di cibo internazionale. Luoghi di incontri, anche stravaganti, ma posti dove davvero puoi conoscere lo stile di vita di un paese.

WP_20160108_008DSC_1006
Poi le SALE da THE. Come non concedersi una bevanda calda leggendo il giornale in un freddo pomeriggio londinese? E tutti i NEGOZI che non lasciano questa bella abitudine al caso.

WP_20160107_036WP_20160107_025WP_20160107_033
Se poi si vuol fare un salto in un altro continente basta andare a CHINATOWN (伦敦唐人街) e si è accontenati.

WP_20160107_049IMG_5858WP_20160107_050
Insomma se avevate qualche dubbio su come e cosa mangiare a Londra, spero di averlo cancellato!
A presto!

Posted on gennaio 12, 2016 in Viaggi di gusto

Share the Story

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top